Tutti i numeri della rivista


 

n° 10 – Fratel Luigi degli ammalati (marzo 1994)

Fratel Luigi, che sperimentando nella prigionia in Russia le immani sofferenze disseminate dall’odio fratricida, scoprì nel volto dolorante del prossimo le amabili fattezze del Cristo e, spinto dalla Sua carità, consacrò la sua vita ai poveri, perché tutti siano fratelli in Cristo figlio di Dio.

n° 08 – Quando Dio entra nella vita (marzo 1993)

Fa trasalire di gioia e di stupore vedere nitido e chiaro, nelle vicende di una “solita” fanciullezza, la mano di Dio che traccia la strada di fratel Luigi, che gli prepara i solidi fondamenti su cui si costruirà tutta la sua vita di cristiano vero e consacrato autentico.

n° 06 – Tacito maestro di vita consacrata (marzo 1992)

Non sono comunque le parole di fratel Luigi a rivelare il Signore e, forse, neppure le sue stesse opere, bensì la coscienza della consacrazione, la profondità della sua esperienza d’amore interiore, il suo modo di essere “Fratello”, che fiorisce nei suoi atteggiamenti anche più usuali.

n° 05 – Tratti della spiritualità di fratel Luigi (settembre 1991)

L’aver cercato d’essere un uomo qualunque, l’essersi realizzato nel quotidiano è una delle caratteristiche maggiormente pregevoli della figura di questo Fratello. Egli ha vissuto una spiritualità ordinaria dove nulla è singolare. È la spiritualità del servo inutile!

n° 04 – L’arma segreta di fratel Luigi (marzo 1991)

Fratel Luigi Bordino era un consacrato laico, contento di essere tale, pienamente realizzato nella sua vocazione al servizio della carità; ecco perché la sua testimonianza evangelica è tanto preziosa per la Chiesa e per la Vita Consacrata.

n° 01 – Luce da porre sul candelabro (settembre 1989)

Fratel Luigi Bordino è «Luce» da porre sul candelabro; la concretezza del suo esempio offre alle conturbanti povertà dell’uomo contemporaneo una risposta di alto significato cristiano a gloria di Gesù che resta sempre per noi Signore e Maestro.