n° 45 – Ritorno a Spassk (settembre 2011)

Categories: Fratel Luigi è una proposta

45

Testimonia il fratello Risbaldo: «Perder la fede nel campo di prigionia in Kazakhstan era un niente. Alcuni morivano dando al Signore la colpa d’aver permesso un inferno simile. Andrea si sosteneva con la preghiera. Ai morenti diceva parole di consolazione, come sapeva fare lui, con grazia e semplicità».

Lascia un Commento